Ansia da prestazione: che cos’è, sintomi e cause

Che cos’è

Quando di parla di disturbo da ansia Milano da prestazione si fa riferimento a diverse problematiche che colpiscono la persona. Molti pensano solo all’ansia da prestazione sessuale, ma ci può esser un disturbo psicologico simile quando si tratta di ansia da prestazione sportiva, scolastica, sul lavoro etc. L’origine del disturbo nasce da una grandissima paura di fallire e di essere giudicati negativamente dagli altri. Il pensiero della persona è sempre orientato verso il fallimento e ci rimugina su spesso invece di trovare soluzioni per uscirne vincitore.

Quali sono i sintomi

Ci sono diversi sintomi che indicano la presenza di un problema di ansia eccessiva prima di una prestazione importante. Tachicardia, respiro affannoso, nausea, vampate, brividi freddi possono esser alcuni dei sintomi. Spesso c’è un’anticipazione del fallimento e la persona si comporta in modo che si avverino le sue paure invece di reagire positivamente e fare di tutto perché invece vada bene. Un’eccessiva analisi dei fatti e un’interpretazione tragica e catastrofica della possibile prestazione sono alcuni sintomi dell’ansia da prestazione. Rigidità dei movimenti, eccessiva sudorazione e difficoltà ad esprimersi si aggiungono alla lista. Quando si parla di prestazione sessuali. Tutti questi sintomi provocano un effetto preciso: la difficoltà ad avere un’erezione.

Quali sono le cause

Le cause di un disturbo da ansia Milano da prestazione sono da ricercare nella personalità del soggetto che ne soffre. Si tratta di una scarsa autostima e di una tendenza all’autocontrollo che non permette di vivere le situazioni in modo sereno e positivo, ma di andare a cercare tutto quello che potrebbe andare storto, anche se è poco probabile. C’è un fattore caratteriale ma anche comportamentale. La persona che soffre di ansia da prestazione non ha ricevuto coretti insegnamenti, non sa come avere fiducia in sé stesso e nelle sue capacità. Inoltre, il valore del giudizio degli altri è troppo importante e non dovrebbe esser così. Uno psicologo può aiutare a ristabilire fiducia e sicurezza tramite precisi protocolli personalizzati studiati ad hoc in base al caso.