Pressione della caldaia: qual è il livello corretto e come aggiustarlo

Uno dei parametri da tenere sempre sotto controllo per assicurare il corretto funzionamento della caldaia è la pressione. In questa breve guida vediamo qual è il livello corretto e come poterlo aggiustare anche senza l’intervento del tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta Roma.

 Il livello corretto della pressione

Perché la caldaia in uso posso funzionare al meglio la pressione Deve essere tra 1 e 2 bar.  Per verificare questo valore basta controllare l’indicatore con lancetta posto nella parte frontale della caldaia stessa. Chi possiede una caldaia di ultima generazione non avrà l’indicatore, ma il valore della pressione si può leggere nel display. Solitamente, basta scorrere le varie pagina fino a quando demilitarizzata quella della pressione, riconoscibile dall’unità di misura Bar che segue il valore. La pressione può subire delle variazioni nel corso del tempo quindi conviene controllare più volte durante l’anno Il suo livello.

Come regolare la pressione

Se si dovesse rilevare una pressione non corretta, troppo alta o troppo bassa, è possibile porre rimedio in modo abbastanza semplice in autonomia. La prima cosa che si consiglia di fare è sfiatare i termosifoni.  Ogni termosifone a una valvola di sfiato che si apre molto facilmente con le mani senza nemmeno aver bisogno di strumenti. Lo scopo è quello di far uscire eventuali vapore e bolle d’aria dal sistema, le quali impediscono la regolare circolazione dell’acqua scaldata dalla caldaia. È consigliabile avere un piccolo contenitore sopra la valvola raccogliere l’acqua che esce.

I problemi di pressione possono anche causare delle piccole perdite. È abbastanza facile accorgersene perché si possono notare delle piccole goccioline di acqua che cadono dalla caldaia. Di solito, basta sostituire le guarnizioni per evitare questo problema.

Per far salire la pressione potrebbe essere necessario aprire l’apposito rubinetto posto nella parte inferiore della caldaia. Se il problema non dovesse risolversi in questo modo è necessario fare intervenire il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Beretta Roma che individuerà il problema in un attimo, risolvendolo.